Ecoforum 2019, il 26 e 27 giugno a Roma la VI edizione: il programma completo

Mercoledì 26 e giovedì 27 giugno, presso il Nazionale Spazio Eventi a Roma, si terrà la VI edizione di Ecoforum-Conferenza Nazionale sull’economia circolare dei rifiuti. L’evento, organizzato da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e della Regione Lazio, in collaborazione con Conai e Conou, verterà sul superamento dell’emergenza rifiuti e il decollo dell’economia circolare nel 2019.

Ecoforum 2019, il programma della VI edizione

Il 2019 è l’anno decisivo per il superamento dell’emergenza rifiuti e il decollo dell’economia circolare. In Italia ci sono le esperienze, la conoscenza, le potenzialità e le motivazioni giuste per farlo, ma occorre rimuovere con urgenza le barriere ancora oggi presenti. Il recepimento della Direttiva europea, l’approvazione dei decreti ministeriali, il rafforzamento dei sistemi consortili, la realizzazione dei nuovi impianti e la costruzione dei mercati dei prodotti riciclati devono essere quindi la priorità dell’agenda politica nazionale.

Questi i temi al centro dell’EcoForum 2019. I lavori si apriranno mercoledì 26 alle ore 10.00 con un’introduzione, cui seguirà la tavola rotonda Rifiuti zero, impianti mille.
Alle 14.30 si svolgerà invece la tavola rotonda, moderata dal Vicepresidente del Kyoto Club Francesco Ferrante, su I sistemi di gestione e il ruolo dei consorzi di filiera.
La seconda giornata, giovedì 27 giugno, inizierà alle ore 10.00 con l’incontro, coordinato dal Direttore de La Nuova Ecologia Francesco Loiacono, dedicato ai Nuovi mercati dell’economia circolare. A seguire, la presentazione dell’indagine Ipsos a cura di Conou, Legambiente e La Nuova Ecologia, e la tavola rotonda moderata dal giornalista Marco Frittella su Economia Circolare made in Italy – Le prospettive future.
La due giorni si concluderà quindi con la presentazione del dossier Comuni ricicloni e la premiazione dei Comuni rifiuti free.
Per partecipare all’evento basterà iscriversi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *