Run for the Oceans: oggi a Milano l’evento per salvaguardare i mari dalle plastiche

Lo sport, il divertimento e anche un pò di fatica fisica per combattere l’inquinamento degli oceani dai rifiuti in plastica. Anche quest’anno Adidas ha deciso di fare le cose in grande, riproponendo l’iniziativa Run for the Oceans, un vero e proprio movimento attivo in tutto il mondo, che va ad inserirsi in Parley for the Oceans, una branca della multinazionale che cura la raccolta delle plastiche dagli oceani per poi trasformarli in materiali sportivi ad altissime prestazioni (dalle scarpe da running fino ad arrivare a maglie). Tanto che molti top club di calcio, brandizzati da Adidas, hanno almeno una maglia da gioco o da allenamento creata con plastiche riciclate: tra queste, la Juventus ed il Manchester United. L’evento clou italiano si svolgerà a Milano, oggi venerdì 14 giugno, dalle ore 19: nei paragrafi successivi vi darò tutte le informazioni necessarie.

Dall’8 al 16 giugno basta registrarsi su Runtastic e correre il più possibile per salvare gli oceani

L’iniziativa di Adidas, a dire il vero, è iniziata lo scorso 8 giugno e terminerà domenica 16 giugno. Attraverso l’applicazione di Runtastic, nota società mobile che combina lo sport con app e social network, o quella di Joyrun, sarà possibile donare un dollaro per ogni chilometro percorso, fino ad un massimo di 1,5 milioni di dollari. L’iniziativa è valida in tutto il mondo: quindi runner incalliti o alle prime armi, cosa aspettate ad aderire? Scaricate l’app Runtastic o Joyrun sul vostro smartphone o smartwatch ed iniziate a correre!

Ovviamente provvederà Adidas, poi, a devolvere tutti gli introiti nei programmi di educazione contro l’inquinamento degli oceani da materiali plastici. L’obiettivo è quello di superare la raccolta fondi dello scorso anno, dove circa un milione di partecipanti ha percorso complessivamente 12,4 milioni di chilometri, l’equivalente di una corsa andata e ritorno fino alla luna per 16 volte. Per una raccolta complessiva di 1 milione di dollari. Quest’anno si punta ad arrivare al milione e mezzo di dollari.

Run for the Oceans: come e dove partecipare all’evento di Adidas in Italia

L’evento clou della campagna di Adidas ci sarà questa sera a Milano. Dalle ore 19, all’interno del contesto del CityLife, sarà possibile percorrere un chilometro e ripeterlo tutte le volte che si vorrà. Ovviamente bisognerà utilizzare sempre l’app di Runtastic o Joyrun in modo tale da monitorare il chilometraggio di ogni partecipante (si può correre anche in gruppo). Per partecipare basterà iscriversi qui e selezionare Milano come città nella quale si vorrà partecipare. Sì, perché Adidas ha organizzato Run for the Oceans in tantissime città del mondo. L’hashtag dell’evento è #RunForTheOceans.

Gli obiettivi di Parley nel 2019

Con il milione di dollari raccolto nella scorsa edizione Parley for the Oceans ha sviluppato un progetto nelle Maldive che ha visto la nascita di un programma educativo per la salvaguardia degli oceani, trasformando le scuole (Parley Ocean School) in punti di riferimento per la lotta all’inquinamento e permettendo immersioni nell’oceano a circa 100000 ragazzi.

Entro la fine del 2019, l’obiettivo principale di Parley è quello di portare avanti un programma all’interno di ben 217 scuole nelle Maldive e fondare stazioni Parley AIR (Avoid. Intercept. Redesign.) per incoraggiare i giovani a partecipare alla salvaguardia dell’oceano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *